Claudio Baglioni Forum - Un mondo in musica

Reply

I borghi più belli d'Italia

« Older   Newer »
view post Posted on 2/4/2012, 15:41 Quote Quote
Avatar

Millennium Member

Group:
Administrator
Posts:
109,969
Location:
Milano

Status:
Offline


I borghi più belli d'Italia


I Borghi autentici più belli d'Italia

48EF7B19EC9423BD024239661AF0

L'Italia, dal Nord al Sud, dal mare alla montagna, è ricca di incantevoli borghi, piccole comunità che ancora oggi conservano le loro antiche tradizioni, i loro stili e ritmi di vita dove si trovano ancora quei profumi e sapori dal gusto antico. Percorrere i borghi è un'esperienza affascinante che coinvolge tutti i sensi e conduce ad intraprendere un percorso tra i puri colori e le atmosfere intatte che caratterizzano quei piccoli ma deliziosi angoli di paradiso che si aprono davanti agli occhi dei curiosi visitatori. Vivere questi paesaggi significa sperimentarli sulla propria pelle e concretizzare quel desiderio di tranquillità che queste realtà sono in grado di esaudire. In Val d'Aosta si trova Bard, un paese di impianto medievale, uno dei più suggestivi e meglio conservati dell'intera regione, posizionato alle sponde della Dora Baltea. Bard si presenta il tutto il suo fascino rivelandosi un delizioso gioiello in miniatura, un villaggio dal sapore antico e magico dove immergersi in quell'atmosfera da fiaba con i suoi antichi palazzi d'epoca e le chiesette in cui il passato è nel presente e vive in ogni cosa e soprattutto nelle più sentite tradizioni locali con cui è possibile familiarizzare in occasione delle numerose manifestazioni che si svolgono in città durante l'intero arco dell'anno. Courtesy of©Comune.bard.ao.it

3EADD156623A96B4272812D17739
Usseaux - Piemonte

Elegante ed accogliente il borgo di Usseaux, incastonato nella bellissima cornice delle Alpi Cozie, é un delizioso paesino, un valido esempio di architettura rurale tra i più integri di tutta la Val Chisone. Le sue antichissime origini sono tangibili tutt'oggi infatti Usseaux conserva ancora intatta l'architettura montana di un tempo là dove, lungo la suggestiva via centrale, si incontrano costruzioni in pietra e legno, vicoli lastricati in pietra, stalle, il mulino funzionante, il forno della comunità, i murales sparsi per i vicoli del borgo che offrono al visitatore la possibilità di conoscere da vicino la vita contadina che per secoli ha caratterizzato le borgate di queste belle montagne caratterizzate da terrazzamenti, boschi, alpeggi, fortificazioni e vette.
E985454A043FD46C42346D8FDEE89
Millesimo - Liguria
Millesimo è un piccolo borgo medioevale situato nell'alta Val Bormida, adagiato lungo la riva destra della Bormida che, avendo saputo conservare quasi intatto il suo borgo medioevale, è annoverato tra i comuni più belli d'Italia. Millesimo ogni anno ed ogni mese, può contare su di un apprezzato numero di turisti che da tempo la prediligono come luogo di villeggiatura per le loro vacanze affascinati dal suo aspetto e dalle meraviglie che custodisce, come il Castello Del Carretto, la Piazza Italia e l'antica Torre costruita su fondamenta trecentesche. Non mancano interessanti spunti ed itinerari per i più attivi e gli amanti della natura che potranno dare libero sfogo alla propria passione ammirando il Parco naturalistico di Bric Tana e Valle dei Tre Re, nel quale è possibile fare trekking ed escursioni.
E06998EDA42FE65F584B34580F781
Cornello dei Tasso - Lombardia
Cornello dei Tasso, situato in Valle Brembana, sorge su uno sperone roccioso a picco sul fiume Brembo, lungo la vecchia ' Via Mercatorum' della Valle Brembana rimasta praticamente immutata che, in epoca medioevale, rappresentava un punto nevralgico che collegava Bergamo e la pianura alla Valtellina e I Prigioni. Cornello del Tasso rappresenta oggi una delle realtà bergamasche dove si è conservata meglio la struttura urbanistica ed architettonica medioevale; una sosta in questo delizioso borgo equivale allo sfogliare un libro di storia che permette, pagina dopo pagina, di scoprire le più incredibili memorie storiche che rivivono nell'epoca moderna in una realtà fatta dalle piccole cose, le più semplici, ed è proprio in questo che risiede il suo più raro fascino, nella genuinità e sincerità delle cose e delle persone, che cattura lo sguardo incuriosito dei visitatori a sbirciare nella varietà dei riferimenti storici, la ricchezza della documentazione artistica e culturale e la bellezza dell'ambiente.
9B3E562370456AE657778326BE51
Vipiteno - Trentino Alto Adige
I borghi di montagna riservano sempre interessanti sorprese; vale la pena scoprire quelle piccole gemme immerse in una natura incontaminata lontana dai ritmi e dalla frenesia delle città come Vipiteno, una deliziosa realtà di montagna situata a 15 km a sud del passo del Brennero, conosciuta e rinomata a livello internazionale per la sua posizione nel cuore verde del Trentino-Alto Adige, incorniciata dal Monte Cavallo a ovest, la Cima Gallina a nord-est. A Vipiteno non mancano le occasioni per avventurarsi alla scoperta del territorio: dalle innumerevoli opportunità offerte dalla stagione invernale in cui gli amanti dello sci e dello snowboard potranno dare sfogo alla voglia di divertirsi fino alle manifestazioni popolari, perfette per familiarizzare ed imparare a conoscere la cultura del posto e gli usi degli abitanti; tra i principali appuntamenti si ricordano la Sfilata dei Krampus, i tipici diavoli in maschera, il mercatino di Natale, la Festa dei Canederli, la Festa dello Yogurt e, per finire, il festival storico che si svolge nel periodo pasquale.
5E194BD963DC689E1E55DF949B598
Arquà Petrarca - Veneto
La perla dei Colli Euganei è la bella Arquà Tetrarca, conosciuta anche come 'Borgo del poeta', è un borgo medievale della provincia di Padova, ubicato ai piedi del Monte Piccolo e del Monte Ventolone, nei Colli Euganei che, ancora oggi, conserva immutato il fascino di un tempo. Se siete mossi dagli stessi motivi e le medesime esigenze che spinsero il sommo poeta Francesco Petrarca, a trascorrere gli ultimi anni della sua vita nella caratteristica serena quiete del luogo Arquà Tetrarca abbagliato dallo splendore e dal suo silenzio, siete nel luogo giusto per intraprendere un percorso culturale che guida alla scoperta di un patrimonio artistico ed architettonico degno di essere visitato con la dovuta attenzione dove, tra rampe sinuose, case in pietra, vecchi lavatoi, abbeveratoi e la Fontana del Petrarca, è possibile scoprire i misteri e le meraviglie che riserva la sua eterna bellezza medievale.
99D0F5834130A965C2C991ECA49AA
Fagagna - Friuli Venezia Giulia
Ci sono città e paesi più o meno grandi rinomate per qualcosa di speciale, per i monumenti, i paesaggi, statue o piatti caratteristici e, Fagagna, un antico borgo le cui origini non sono certe ma molto probabilmente risalente all'epoca romana; situato nella provincia di Udine, è entrato da marzo 2006 a far parte dei Borghi più belli d'Itali, sembra essere proprio una di queste realtà in quanto racchiude in se una pluralità di attrazioni e sicuramente rappresenta un punto obbligato per chi ama il turismo a breve raggio, senza allontanarsi dai confini nazionali. A Fagagna è impossibile annoiarsi e non rimanere incantati dal bellissimo scenario, quello del 'paese delle cicogne' dell'Oasi dei Quadris, dove scoprire gli incantevoli panorami che si godono dal colle con i ruderi del castello di Fagagna, uno dei più imponenti e suggestivi manieri della regione, caratterizzato dai suoi merli, la torre ed i camminamenti di ronda che raccontano la secolare storia dei suoi nobili abitanti.
336179233912042B9DAD4A2E98E2A
Brisighella- Emilia Romagna
Se si è alla ricerca di un luogo in grado di soddisfare il bisogno di cultura, storia, buona tavola e divertimento non si può che pensare alla Romagna, un angolo d'Italia dove lo spirito festoso e l'allegria dei suoi abitanti riescono trasmettere al visitatore un piacevole clima di serenità. Nel suggestivo ed antico borgo medievale di Brisighella, situato sulle colline delle Terre di Faenza in provincia di Ravenna, è possibile trascorrere momenti di pace e relax grazie alla presenza delle sue Terme. Brisighella si presenta ai suoi visitatori con tutto il fascino del suo impianto urbanistico medievale ma, oltre alle sue bellezze architettoniche, il borgo emiliano è conosciuto ed apprezzata da tutti i buongustai d'Italia per gli innumerevoli eventi ed appuntamenti che richiamano l'attenzione di cittadini vicini e lontani: partendo dalle feste medioevali, che maggiormente hanno contribuito ad aumentare l'interesse per il recupero delle tradizioni del mondo medievale fino alle prelibatezze enogastronomiche, Brisighella non smette mai di stupire e affascinare.
3E3EFF0DD461D10993AD425F65919
Pitigliano - Toscana
Chiamato la 'piccola Gerusalemme' o la 'città del tufo', il borgo Pitigliano è uno scrigno di tesori antichi, uno dei tanti disseminati nella Maremma toscana. Si tratta di un caratteristico comune della provincia di Grosseto situato in una splendida posizione a strapiombo sui torrenti Lente, Prochio e Meleta. Pitigliano è un autentico borgo storico là dove spiccano bellezze come il Palazzo Orsini, il Duomo, la Chiesa di S.Maria, il Santuario della Madonna delle Grazie e il Tempietto Paleocristiano che attirano, senza mai deluderli, i visitatori che, camminando, sono pronti ad imbattersi in piccoli segni nascosti legati al suo prezioso passato che, a partire dalla metà del 1600, accrebbe la presenza di cittadini di religione ebraica che ben spiegano la presenza della sinagoga ubicata nel quartiere ebraico del ghetto e fuori dalle mura dell'antica cittadina, sulla strada che porta a Manciano, l'antico cimitero.
146627D17781F20D6CF3CF9DFE8F6
Offida - Marche
Offida chiamato il 'paese del sorriso', è un borgo dalle origini antichissime situato in collina, tra i fiumi Tesino e Tronto in provincia di Ascoli Piceno, entrato recentemente, il 2 maggio 2008, nel club dei Borghi più belli d'Italia grazie al suo ricco patrimonio dove, nei pressi dell'attuale abitato, sono state rinvenute necropoli risalenti ai Piceni ed ai Romani.
057CD45B22685D7C8E3C9FAC24DD
Castiglione del Lago - Umbria
Castiglione del Lago, situato su un promontorio affacciato sul lago Trasimeno, nella parte nord-occidentale dell'Umbria in una zona ricca di verde, è un pittoresco ed incantevole borgo medioevale, uno dei più belli d'Italia, caratterizzato dalla presenza di una cinta muraria e una rocca edificate con il fine di difendere la città. Posizionato in una zona privilegiata, il suo territorio è ricco di storia, tradizioni e cultura ed offre meravigliose escursioni nei numerosi e vicini luoghi d'arte, dal grande interesse e valore architettonico e religioso là dove, i due monumenti più importanti, sono la duecentesca Rocca del Leone, con la sua pianta a forma pentagonale, ed il cinquecentesco Palazzo della Corgna.
5BAAB3EFCDCA9505DA01762A62AC
Castel Gandolfo - Lazio
Alle porte di Roma si trova Castel Gandolfo, un borgo di origine etrusca affacciato sul Lago vulcanico di Albano, nell'area dei Castelli Romani, conosciuto a livello internazionale soprattutto per la presenza della residenza estiva dei Papi ma non solo, è una meta turistica molto attraente per i suoi innumerevoli spunti di carattere storico, architettonico, culturale e naturale che permettono di dilettarsi in ogni stagione in questo angolo di tranquillità dove rifugiarsi per respirare aria di felicità e pacatezza.
41FAC46F94A17829E209082094FD
Tagliacozzo - Abruzzo
Tagliacozzo, conosciuta per essere l'antica capitale della Marsina, è un borgo della provincia dell'Aquila, un paese che, per la sua estensione e per il numero di abitanti, rappresenta il terzo centro più importante della Marsica. Sorto alle pendici del Monte Bove, a pochi chilometri dal Lazio, Tagliacozzo è un borgo medievale edificato all'epoca del dominio dei Franchi e delle invasioni dei Saraceni citato anche da Dante nel ventottesimo canto dell'Inferno della Divina Commedia in cui si ricorda la famosa Battaglia di Tagliacozzo. Ritenuto al giorno d'oggi un frequentato centro di turismo estivo ed invernale, Tagliacozzo è una realtà dove si è subito attratti da un paesaggio dal sapore antico, con il suo aspetto ben curato che ricrea con facilità atmosfere di altri tempi ed invita ad avventurarsi passeggiando in quei vicoli eleganti che costeggiano palazzi nobiliari, chiese e monasteri ricchi di botteghe.
4AE1D8F3249AF028358CD9A9856CA
Oratino - Molise
Caratteristico paese alle porte di Campobasso, il solitario ed antichissimo Oratino, dall'alto dei suoi 780 metri, domina gran parte della vallata del fiume Biferno. Oratino ancora oggi, rappresenta una valida testimonianza di un passato dal grande valore artistico che si è ben conservato nel tempo nelle opere dei numerosi scalpellini, pittori, scultori e vetriatari, che hanno lasciato segni del loro passaggio; qui si possono ammirare infatti numerosi portali, i selciati in pietra, la Chiesa di S. Maria Assunta, splendidamente affrescata da C. Brunetti, S. Maria di Loreto, il Palazzo Ducale ed il centro storico, accuratamente ristrutturato e riportato all'originale fascino di borgo medievale.
D9CEC2247FD72F85772F82ED59B8C
Atrani - Campania
Voglia di mare, di sole e di scorci con vista: Atrani, a soli 700 metri dalla più nota Amalfi, è uno dei più piccoli e pittoreschi borghi di pescatori d'Italia in grado di offrire al visitatore un quadro fantastico che conserva ancora intatto il tessuto urbano tipicamente medievale che sorse intorno alle varie chiese del centro, quali la chiesa di S. M. Maddalena, S. Salvatore, S. Michele, del Carmine, S. Rosalia, S. Maria del Bando, tra stradine strette,vicoli, gradini, cortili e le tipiche e deliziose piazzette. Passeggiare tra vie di Atrani e ammirare quelle casette vi farà viaggiare con la fantasia e sembrare di essere personaggi di un presepe circondati da una scenografia indescrivibile a cui fa da contorno un mare spettacolare e Courtesy of© Costiera-amalfitana.com
F8E18BD2B585E8A98890F998B71017
Vico del Gargano - Puglia
Per chi è in cerca di una località in grado di soddisfare la voglia di natura, mare, storia e cultura, Vico del Gargano, conosciuto come 'il paese dell'amore' grazie al patrono San Valentino, è la location ideale; l'incantevole comune della provincia di Foggia appartiene al Parco Nazionale del Gargano ed alla Comunità Montana del Gargano e si presenta con la sua ricca varietà paesaggistica che spazia dalle alture verdeggianti, i suoi splendidi agrumeti alle spiagge sabbiose lambite da acque cristalline. Fra le sue attrazioni più importanti figurano numerose chiese, come la Chiesa Matrice, la più antica del borgo oltre alla Chiesa di San Giuseppe e la chiesa di San Marco. Da non perdere inoltre, una sosta al Vicolo del Bacio, dove gli innamorati sono soliti sostare lasciando messaggi d'amore e scambiandosi promesse eterne
63311F3227C3BE2418BCAB04956E
Acerenza - Basilicata
Definita 'città cattedrale' per l'inconfondibile profilo della chiesa romanica che caratterizza il cuore del borgo, Acerenza, situato nel nord della Basilicata a metà strada tra Irsina e Avigliano, in una posizione panoramica, è un luogo ricco di storia, arte e fede che conserva ancora intatte le tracce della sua storia ed il suo potere suggestivo fatto di viuzze che si intersecano tra loro, dove è ancora possibile ammirare in tutto il loro splendore una parte dell'antico castello e l'imponente cattedrale romanica del XI sec oltre a palazzi del settecento riccamente decorati; un autentico scrigno per il turista che vi giunge.
7943C8A2F8A9BAA61C237194ADEC9
Fiumefreddo Bruzio - Calabria
Fiumefreddo Bruzio, entrato da poco a far parte del prestigioso club dei 100 borghi più belli d'Italia, é uno splendido borgo medievale ubicato in provincia di Cosenza, a 220 metri sopra il livello del mare su una rocca in bella posizione panoramica sulla costa tirrenica. Questa bellissima realtà conserva le testimonianze della sua storia ed annovera un patrimonio artistico e culturale di grande valore e di pregevole interesse storico, che si evidenzia in un susseguirsi di chiese palazzi a partire dai ruderi del Castello, la Porta Merlata, la Chiesa Matrice di San Michele Arcangelo e la Chiesa dell'Addolorata.
10F6101C26E7EBBC29F7ED537E9549
Bosa - Sardegna
Bosa, pittoresco borgo marinaro del XII secolo fondato dai Malaspina divenuto in epoca moderna uno dei più importanti centri turistici della Sardegna che, anche fuori stagione, ha tanto da offrire, essendo un centro abitato da secoli e vivace tutto l'anno dove perdersi tra vicoli e portici che conducono fino al coloratissimo centro storico, uno dei più grandi della Sardegna. Bosa è l'unico esempio di cittadina fluviale della Sardegna che si stende sulla riva destra del fiume Temo, a pochi chilometri dalla foce mentre, sulla riva sinistra, si può ammirare la presenza delle ottocentesche concerie, rimaste attive fino al 1962 e dichiarate monumento nazionale di archeologia industriale.
E7AD4789DA10544D7EC04F8541C0FB
Montalbano Elicona - Sicilia
Il borgo di Montalbano Elicona è uno dei centri più antichi e suggestivi dell'area nebroidea, è un paesino posizionato in una zona montagnosa interna, posta a 900 metri sopra il livello del mare che sorge vicino il letto del fiume Elicona sull'antica strada romana e medievale che collega la costa tirrenica a quella ionica della Sicilia nord-orientale. Montalbano è al giorno d'oggi una deliziosa realtà ricca di bellezze architettoniche e paesaggistiche tutte da ammirare personalmente passeggiando tra le sue chiesette, i palazzi e le case di antica architettura in pietra fino ad arrivare al grande e maestoso castello normanno svevo-aragonese, meglio noto come castello di Federico II.
8D1A85F8F31E63CD65915DFD2B1F6
Giglio Castello - Toscana
Colori sorprendenti e panorami mozzafiato caratterizzano lo scenario dell'Isola del Giglio, una delle perle del Mediterraneo, precisamente dell'arcipelago toscano, un vero tesoro tutto da scoprire in una vacanza ricca di sorprese, perfetta per ogni stagione, dove preparasi ad assaporare il gusto più saporito di una realtà ancora genuina ed incontaminata. In estate il paesaggio si riempie di colori e di vita e le sue lunghe spiagge dorate attirano centinaia di turisti. Arroccato sulle sommità dell'isola si trova il borgo medievale di Giglio Castello, una fortezza circondata da un'imponente cinta muraria intervallata da dieci torri con le sue vie strette, spesso sormontate da archi, là dove è ancora possibile ammirare gran parte delle antiche strutture frutto dell'ingegneria militare e civile di oltre cinque secoli di storia; vale la pena raggiungere la Piazza XVIII Novembre sulla quale domina la Rocca Aldobrandesca, imponente costruzione difensiva del XII secolo da cui contemplare e scoprire un mondo così affascinante.
9C554BBB2CFBD010198A15E2E85
Anghiari - Toscana
In un angolo della bellissima Toscana, in provincia di Arezzo, a due passi da Monterchi, si cela Anghiari uno scrigno medievale che incanta ed innamora grazie ad i suoi incantevoli panorami, gli stretti vicoli del centro storico, scalinate, chiese e piazzette con botteghe di artigiani, laboratori di restauro e di antiquariato dove si respira un'atmosfera particolare. Posizionato su di una altura a dominio della valli del Tevere e del Sovara, fu proprio ad Anghiari che venne combattuta nel 1440 la famosa omonima battaglia tra i fiorentini alleati con le armate pontificie e l'esercito milanese di Filippo Maria Visconti, un evento storico di grande rilevanza documentato nel Museo di Palazzo del Marzocco e rievocato ogni anno con il palio della battaglia, manifestazione che si svolge nella piazza principale del paese e a cui partecipano i principali gruppi folkloristici della vallata. Anghiari offre, durante ogni mese dell'anno, una ricca attività culturale dove fiere ed esposizioni si alternano a mostre e feste popolari, alle iniziative folcloristiche e teatrali.

5973C95F859674D7F5BFE539ED1F
Gradara - Marche
Il piccolo borgo medioevale di Gradara sorge su un colle lungo la Via Flaminia nella provincia di Pesaro, a pochi chilometri dalla riviera romagnola. Protagonista principale del panorama è la Rocca, simbolo di Gradara, uno dei monumenti più visitati di tutte le Marche: si tratta di un vero e proprio capolavoro dove perdersi in quell'atmosfera che fu catapultandosi in realtà avvolte di mistero tra passaggi segreti e ponti levatoi, sale austere con arredi secenteschi e persino una prigione con la sala di tortura. Qui, il semplice passeggiare per i vicoli di Gradara conduce tutti coloro che li percorrono in un'aura medievale là dove tra le sue mura fortificate si è consumato il celebre amore galeotto di Paolo e Francesca. Per tutti gli appassionati della letteratura o i paladini dell'amore impossibile che intendono scoprire tutti i segreti e le meraviglie di questo dramma sentimentale, vale la pena visitare la camera di Francesca, conservata ancora intatta, con un grande affresco sulla morte dei due amanti che le bellissime pagine dantesche hanno reso immortali.



96CE6EF151F4F6F3483E4D3E5E0BB
Bettona - Umbria
Il piccolo borgo di origine etrusca, Bettona, è situato al centro dell'Umbria, in una posizione panoramica che lo vede cinto da mura antichissime ed arroccato su una collina da cui ammirare tutta la vallata che si affaccia su Perugia, Assisi, Spello e altre tra le più suggestive località umbre. Bettona da sempre rappresenta 'il cuore verde d'Italia', è un posto magico, una delle località culturali umbre più frequentate ed amate in grado di assicurare una vacanza senza dubbio meravigliosa che accoglie i turisti in un ambiente immerso nella natura, tra campi coltivati, reperti archeologici dove sfruttare l'opportunità di rilassarsi in tutta libertà dopo aver visitato le numerose opere d'arte che si trovano nelle località che la circondano.
2178850FBE8B9295EF72FCE965FB
Torre Alfina - Lazio
Aria pura ed incontaminata è quella che si respira tra le vie di Torre Alfina, un incantevole paesino medievale situato in frazione del comune di Acquapendente in una posizione strategica in cima ad una collina di origine vulcanica dove, dall'alto dei suoi 602 metri sul livello del mare, domina il paesaggio circostante permettendo di godere una suggestiva e spettacolare visione a 360 gradi sulle meraviglie circostanti. Il borgo laziale si sviluppa e ruota interamente attorno al castello da cui ha avuto origine, una lussuosa residenza dal passato piuttosto animato: baluardo di Carlo Magno prima e dei Monaldeschi poi, acquistato dal marchese Edoardo Cahen e, di recente, messo all'asta è davvero una spettacolare costruzione che si erge incontrastata al centro del piccolo centro abitato che si rivela agli occhi dei turisti come una meta divina per distaccarsi da quelle realtà più caotiche e rivivere il fascino di un antico passato in un borgo che valorizza la propria storia e le proprie potenzialità
5AE4A1CC92067F93A92A4F14DF59
Scanno - Abruzzo
Scanno è una ridente località abruzzese posizionata al centro di una delle zone più belle della provincia dell'Aquila; un comune che si presenta agli occhi dei turisti come una realtà perfetta da scoprire in ogni stagione grazie alla sua bellissima e importante stazione di sciistica di Passo Godi e del Monte Rotondo ma, nonostante ciò, ogni altro mese dell'anno è quello giusto per approfittare dell'opportunità di passeggiare per il suo splendido centro storico ricco di suggestioni e di scorci fantastici dove, tra i vicoli stretti, assaporare il gusto della tradizione, del folklore, dell'arte e dell'artigianato che raccontano storia ed origini di questa antica comunità. Se l'inverno ben si presta per la pratica degli sporti in pista sulla neve, la bella stagione invece permette di rilassarsi lasciandosi baciare dal sole sulle sponde del bellissimo lago posizionato alle spalle del paese, tra i monti del Parco Nazionale d'Abruzzo e il massiccio del Genzana nell'Alta Valle del Sagittario
5865B51F86A4FDE42C9924BE3E3
Chianale - Piemonte
Interessante e frequentata località sciistica invernale, Chianale si rivela essere tra i sette 'Borghi più belli d'Italia' piemontesi; posizionato ai piedi del Monviso, ad un'altitudine di circa 1800 metri di altitudine, Chianale è un borgo di montagna piccolo e raccolto, perfetto 365 giorni l'anno grazie agli splendidi scenari offerti che permettono di trascorrere in allegria il proprio tempo libero dove abbandonarsi al piacere di quel silenzio interrotto solo dal fragore della natura. Per vivere piacevoli momenti di serenità basta passeggiare per il suo centro ed alzare lo sguardo per contemplare quanto d'interessante c'è da ammirare come le case ancora tutte in pietra e legno dove si possono ancora trovare quelle antiche travi appartenenti alle case risalenti al 1700. A Chianale si respira un'atmosfera fresca e pura, vale la pena riempire i polmoni del profumo delle Alpi e gli occhi di quei colori veri che stimolano i sensi ed accentuano la voglia di pace.
EB66C75632CE6C1FDBCEBB2C9F3159
Campo Ligure - Liguria
La Liguria è una regione romantica, ricca di scorci mozzafiato perfetti per una vacanza o ritagli di relax mordi e fuggi dove innamorarsi di quei panorami a perdita d'occhio. Campo Ligure, di recente inserito fra i borghi più belli d'Italia, è un paese appoggiato nel verde della valle Stura, un posto in cui vivere è bello e regala, soprattutto in estate, una conca naturale circondata da boschi di castagni, querce, acacie e cedui che invitano, nel periodo nei momenti di massima afa, a passeggiate per goderne l'invitante frescura. Campo Ligure si presenta dunque come la cornice ideale per pause di piacere curiosando tra i famosi 'carrugi', degli strettissimi passaggi che separano antichi edifici contornati da antiche botteghe.
AA10A684B8C4B47D1B797E0CB13BB
Manarola - Liguria
Patrimonio dell'Umanità tutelato dall'Unesco dal 1997, le Cinque Terre rappresentano la zona perfetta per chi ama passeggiare lungo sentieri che costeggiano la riviera da dove si gode di un indimenticabile paesaggio affacciato sul mare azzurro. A collegare tanti degli stupendi paesi liguri è la 'Via dell'Amore', che funge da ponte tra Riomaggiore a Manarola, un borgo medievale dalle antiche origini arroccato in una posizione molto scenografica appoggiata su uno sperone di roccia a picco sul mare. Menarola è una perla unica nel suo genere e meta da sempre del turismo internazionale, ideale per chi ama la tranquillità e desidera percorrere sentieri romantici dove lasciarsi conquistare dai colori pastello delle sue case alte e strette ed i carrugi lastricati in pietra che scendono al porticciolo.
9EAB52C16544113EA15C9C36DB3F2
Lovere - Lombardia
Comune della Val Camonica, in provincia di Bergamo, Lovere è un territorio d'amare e da vivere, una tranquilla e signorile realtà ideale per romantiche fughe d'amore dove passeggiare mano nella mano sulla sponda occidentale del lago d'Iseo là dove si affacciano e si specchiano palazzi eleganti, come il Palazzo Gregorini, il Palazzo Marinoni, la Villa Milesi, il Palazzo Tadini, oggi Pinacoteca Tadini, pronti a narrare ai visitatori più curiosi storie e leggende antiche, intrise di mistero. Ad allietare il soggiorno dei visitatori inoltre, una serie di eventi distribuiti durante tutto l'anno che contribuiscono a rallegrare e dare un tocco di brio al comune lombardo là dove, nel periodo natalizio, vengono allestite bancarelle di dolci e di regali mentre, nella calda stagione, ci sono i grandi spettacoli allestiti nel porto turistico di Lovere, una delle zone nautiche più moderne e attrezzate del panorama nazionale.
FA545EF3CA6A2FEB139D3925CD3D9
San Lorenzo in Banale - Trentino Alto Adige
Da poco entrato a far parte dei 'Borghi più belli d'Italia', San Lorenzo in Banale è un bellissimo borgo di montagna posizionato alle spalle del lago di Garda, alle falde del Parco Naturale Adamello Brenta, nel comprensorio turistico Terme di Comano Dolomiti di Brenta in provincia di Trento. San Lorenzo in Banale offre ai visitatori un paesaggio ricco di suggestioni dove dilettarsi tra memorabili escursioni nella Val d'Ambiez e nel Gruppo del Brenta dove che permettono di scoprire le bellezze del suo territorio. Negli ultimi anni S. Lorenzo in Banale è meta di soggiorni sportivi di varie discipline ma anche di gite di gusto tra le innumerevoli saghe enogastronomiche che la rendono una meta particolarmente adatta all'ossigenazione e al relax.
9DA52929C7D98D9F7CCA9FC076AA3E
Borghetto - Veneto
Borghetto di Valeggio, posizionato ai confini tra le province di Verona e Mantova è un piccolissimo ed incantevole borgo adagiato sul fiume Mincio, dove passeggiare per le sue vie che sono solite lasciare il visitatore colpito da quel panorama intatto e preservato. Il centro storico è caratterizzato da un antico villaggio di mulini, alcuni dei quali sono ancora attivi, costruiti per la molatura del frumento e la pilatura del riso vicino al punto di guado del fiume Mincio. Vale la pena soffermarsi ad ammirare il suo castello Scaligero con la torre Tonda domina la vallata e il Ponte Visconteo. Grazie al suo indiscusso fascino a luglio dello scorso anno Borghetto di Valeggio è stato fregiato con il premio di Borgo più bello d'Italia dopo un'iniziativa di gradimento online.
2532D2048D95E82333C73458B524
Valvasone - Friuli Venezia Giulia
Nella pianura friulana occidentale si trova Valvasone, un antichissimo comune della provincia di Pordenone il cui passato e la storia sono indissolubilmente legati al medioevo, epoca in cui la città prende forma e, ancora oggi ha mantenuto una struttura urbanistica fortemente connotata dagli edifici del XIV secolo. Valvasone è uno scrigno di meraviglie, un piccolo mondo ricco di memorie storiche e iniziative culturali e sociali dove addentrarsi per scoprire quel nucleo ancora meravigliosamente intatto. E' difficile descrivere a parole le sensazioni provate quando l'occhio si posa sui tanti scorci e gli edifici che rendono unica l'atmosfera del centro di Valvasone. Monumento più importante è il castello che domina la piazza Castello, si tratta di una costruzione che risale al 1518 e, al giorno d'oggi, presenta segni evidenti dei diversi interventi avvenuti nel corso dei secoli.
32F0CE141A39E56EA3783E856542C3
Bobbio - Emilia Romagna
Bobbio è una graziosa cittadina di origine tardo-medievale situata in sulle colline piacentine, incastonata in un meraviglioso contesto verdeggiante ed adagiata ai piedi del Monte Penice, sulla sponda sinistra del fiume Trebbia. Riconosciuta Città d'Arte e Cultura, dal 2008 il borgo di Bobbio è entrato ufficialmente a far parte del club dei Borghi più Belli d'Italia e, al giorno d'oggi, si rivela essere un importante centro di villeggiatura e termale rinomato per la ricchezza di testimonianze artistiche e culturali, un intreccio di viuzze, piccoli loggiati, vecchie case e palazzetti, cresciuti intorno al complesso dell'Abbazia di S. Colombano, una delle principali sedi della cultura religiosa in Italia, che mantiene intatte le sue caratteristiche medievali. Bobbio è però amata e frequentata anche per il suo essere tanto una stazione di villeggiatura connessa al turismo balneare del fiume, quanto una stazione sciistica grazie alla vicinanza con il monte Penice a 1460 metri di quota, attività che offrono la possibilità di praticare sport all'aria aperta e prendere parte ad una grande quantità di manifestazioni nate con lo scopo di far conoscere ai visitatori le affascinanti tradizioni che dominano il borgo. In più Bobbio è perfetta per sani momenti a tutto relax dove immergersi nelle sue preziose fonti di acque termominerali, già conosciute e sfruttate fin dall'antichità in età romana e longobarda per la produzione di sale oltre che per bagni curativi, dove dimenticare problemi e preoccupazioni per un tuffo di solo piacere e benessere psico-fisico.
CAB12E8C87E194AFCF861F1B984D3F
Castellabate - Campania
Nella zona costiera del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, in provincia di Salerno, sorge Castellabate, una zona piacevole da visitare di notevole interesse storico culturale che, secondo alcuni sondaggi, sembrerebbe essere il luogo della costiera cilentana più apprezzato dagli stranieri per pronunciare il fatidico 'si'. Castellabate è un grazioso comune dal paesaggio incantevole sviluppato attorno al castello fondato nel 1123, in un territorio precedentemente abitato da longobardi, normanni e dai monaci basiliani. Riconosciuto Patrimonio Mondiale dell'Unesco nel 1998 per le sue caratteristiche architettoniche, Castellabate è una realtà unica, un centro turistico di assoluto rilievo in cui convivono, tradizioni, mostre d'artigianato, spettacoli musicali, incontri culturali ed itinerari gastronomici e soprattutto impareggiabili scenari naturali dove è possibile ammirare, in tutto il suo fascino senza tempo, memorie e atmosfere del suo passato medievale con i suoi stretti vicoli, gli slarghi, le stradine, gli archi e le scalette ove fermarsi ad ammirare la Basilica romanica di Santa Maria de Gulia.
FEDA5DB09B1473FDB71B6E2D9BB6F8
Otranto - Puglia
La città di Otranto, situata nella Valle dell'Idro, rappresenta la zona più ad est della penisola italiana che deve il suo particolare fascino soprattutto al suo borgo antico, il quale ha resistito nel corso degli anni ad innumerevoli vicessitudini conservando intatto il suo fascino storico con i suoi colori così decisi. Arroccato su di un promontorio, il centro storico di Otranto si raggiunge passando sotto le antiche mura difensive che cingono l' antico abitato e, una volta dentro, si apre il cuore della cittadina che si snoda attraverso una fitta rete di stradine nelle quali si possono ammirare costruzioni antiche risalenti a varie epoche. Oltre ad un inestimabile patrimonio storico-artistico, Otranto ha la fortuna di godere di un clima di eccezionale mitezza in quasi tutti i mesi dell'anno perfetti per una gita fuori porta senza limiti temporali
EFBD3F3C973956CB65F621FAABA9D
Venosa - Basilicata
Per una vacanza distensiva o per una full immersion in una realtà lontana dalla frenesia comune, non c'è niente di meglio che fare un salto nel passato, un tuffo nella storia in quelle realtà, quei borghi posizionati in collocazioni strategiche e suggestive che conservano l'antica urbanistica e dove si trovano ancora profumi e sapori dal gusto antico. Colori e paesaggi si aprono davanti agli occhi e permettono di vivere queste realtà in prima persona, vederle con i propri occhi ed emozionarsi alla scoperta di meraviglie così incredibilmente magiche. La Basilicata ben si presta ad offrire scenari ed itinerari mozzafiato; in posizione strategica su un altopiano ai margini del Vulture, nel cuore della Lucania, sorge Venosa, un paesino noto per aver dato i natali al poeta Quinto Orazio Flacco, un piccolo ma antichissimo mondo dove addentrarsi nel suo centro storico tra le sue deliziose e suggestive stradine che conducono alla scoperta di quartieri medievali, come ad esempio il tessuto edilizio intorno al vico Gravatone, che mantengono ancora il loro antico impianto caratterizzato da costruzioni in pietra locale con arcate a tutto sesto. L'anfiteatro, le terme, la domus, il complesso della SS. Trinità testimoniano quell'antico splendore dall'animo eterno e dall'indiscusso valore, veri e percorsi culturali privilegiati che consentono di immergersi in una atmosfera avvolgente.
C348C1B6EC23F9874085B24883E39F
Chianalea di Scilla - Calabria
Chiamata la 'piccola Venezia del Tirreno', sul mitico mare di Scilla si arrocca Chianalea, un antico rione di pescatori che, oltre ad essere un'importante località turistica e balneare situata in provincia di Reggio Calabria, è un antico borgo di pescatori dichiarato patrimonio mondiale dell'Umanità dall'Unesco. Si tratta di una realtà caratteristica, un pezzetto di paradiso dove barche, mare e case che sorgono direttamente sugli scogli, separate le une dalle altre dalle altre da piccole viuzze, simili a canali che si tuffano nelle acque del Tirreno e si confondono con il blu del mare, un posto unico al mondo che conserva intatto il fascino di un paese marinaro che da sempre strega i visitatori
5E8512A0C9BC37CD8AC564785C816F
Castelsardo - Sardegna
Uno dei centri storici più interessanti della Sardegna è la cittadina di Castelsardo, l'unico borgo medievale della regione ad esser rimasto intatto. Castelsardo, situato su di un promontorio roccioso in una posizione strategica che si affaccia sul golfo dell'Asinara a circa 30 Km da Sassari, è una vera e propria fortezza edificata sulla rocca interamente circondata da possenti mura erette a scopo difensivo per proteggersi dagli attacchi provenienti dal mare. Castelsardo è diviso in due nuclei: Pianedda, la parte alta, e Casteddu, quella bassa, dove sorge il borgo moderno mentre il centro storico mantiene un aspetto tipico con tanto di viuzze strette e le pavimentazioni di pietra là dove si affacciano negozi che offrono i prodotti tipici dell'artigianato locale. I gioielli da visitare rimangono sicuramente la cattedrale di Sant' Antonio Abate, la Chiesa di Santa Maria, il Castello dei Doria edificato nel XII secolo dalla famiglia Doria come punto difensivo strategico dell'isola e le bellezza all'aperto quali la Roccia dell'Elefante, situato sulla strada statale n. 134 tra Castelsardo e Sedin, un grande monumento naturale famoso per la sua particolare forma che sembra richiamare la figura di un enorme pachiderma
393522757A655EDCFC76D9C2AA6D
Cefalù - Sicilia
Cefalù, la perla del Tirreno chiamata Kephaloidion dai greci, Coephaledium dai romani e Gafludi dagli arabi, è una terra dal passato storico importante e movimentato. Situata sulla costa settentrionale dell'isola, in una posizione privilegiata nella provincia Palermitana, Cefalù è una cittadina di mare che colpisce per il suo fascino legato alla sua posizione eccezionale dove storia, ambiente, mare, vita mondana convivono nel migliore dei modi rendendo la realtà siciliana ancora più frizzante ed apprezzata. Oggi la città è un centro turistico-balneare ben attrezzato con villaggi turistici, alberghi e ristoranti ed un pittoresco porticciolo dal quale si osserva il caratteristico fronte a mare della città murata, con gli archi che fanno da ricovero alle barche. Cefalù ovviamente a partire dalla stagione primaverile fa faville ed attira numerosissimi turisti stranieri che ne affollano le vie assolate colpiti soprattutto dal suo lungomare dalle acque cristalline, ma non va scordato tutto il suo passato storico davvero importante.

 
PM PM  Top
0 replies since 2/4/2012, 15:29
 
Reply